Ita / Eng

Musicaimmagine - Logo

L’Orecchio di Giano 2020
#MitoStoria&SognoDiFarinelli.3

INAUGURAZIONE

Concerto n.1 / mercoledì 11 marzo, ore 19:30

INFO & TICKETS

CALENDARIO XIX Stagione

> pagina FaceBook
> Newsletter 

............................................................
VILLA LANTE, mercoledì 11 marzo, ore 19:30 
#MitoStoria&SognoDiFarinelli.3 / Le arie per Farinelli

Antonio Giovannini, contraltista 
Ensemble Seicentonovecento | dir. al cembalo, Flavio Colusso 

musiche di: Riccardo Broschi, Hasse, Herrando, Porpora   

il concerto è preceduto (ore 18:00) da una
CONVERSAZIONE con : Aris Christofellis, F. Colusso, Valerio Losito, Luigi Verdi
    

in collaborazione con il Centro Studi Farinelli di Bologna 
nell’ambito del progetto Mito, Storia & Sogno di Farinelli 


Antonio Giovannini
È stato definito dal Financial Times “elegant and honey-toned” e nominato dalla critica tedesca “Best Young Singer 2015” per la sua interpretazione del ruolo titolo di Orlando di Händel al Theater Aachen.  Sin da giovanissimo ha collaborato con direttori e registi come Riccardo Muti, Federico Maria Sardelli, Daniele Rustioni, Jordi Savall, James Conlon, Simone Young, Attilio Cremonesi, Flavio Colusso, Ruben Dubrovsky, Jonathan Webb, Andrea Marcon, Lindsay Kemp, Alessandro Cobelli, Gabriele Lavia, Hinrich Horstkotte, Philipp Himmelmann, Elio De Capitani, Mariame Clement.
Ha cantato i ruoli protagonistici del repertorio barocco e contemporaneo in teatri e festival fra cui: Scala di Milano, La Fenice di Venezia, Opera di Firenze, San Carlo di Napoli, Opera di Roma, Regio di Torino, Ravenna Festival, Festival della Valle d’Itria, Teatro Real di Madrid, Palais Garnier di Parigi, Opera di Dijon, Teatro di Versailles, Festival di Beaune, Theater Bonn, Theater Kiel, Theater Hof, Nathionaltheater Mannheim, Millennium Park di Chicago, Festival di Salisburgo Haus Für Mozart, Halle Händelfestpiele, Göttingen Händelfestspiele, Winter in Schwetzingen, Konzerthaus Wien, Musikverein Wien, Theater an der Wien, Art Centre Seoul. Nel 2012 debutta alla Carnegie Hall di New York nei Carmina Burana diretti da Riccardo Muti con la Chicago Symphony Orchestra.
Nella sua discografia si segnalano Teuzzone di Vivaldi con Jordi Savall per Vivaldi Edition, Arion Romanus di Carissimi con Ensemble Seicentonovecento per Brilliant, Rinaldo di Händel con Lautten Compagney nel DVD per Arthaus, Artaserse di Hasse, Rodelinda di Händel per Dynamic e Didone Abbandonata di Vinci per Sony International/Deutsche Harmonia Mundi.
Tra gli impegni recenti Orlando di Händel al Theater Osnabrück, Orfeo ed Euridice di Gluck al Teatro Romano di Plovdiv, Carmina Burana al Regio di Torino con Daniele Rustioni, il debutto a Mosca ne Il trionfo del tempo e del disinganno di Händel, Agrippina di Händel al Teatro de la Maestranza di Siviglia con Ann Hallenberg, Ascanio in Alba di Mozart a Città del Messico.
Primo controtenore a ricevere il prestigioso Premio internazionale “Le Muse”, è inoltre vincitore del primo premio assoluto al Concorso “Iris Adami Corradetti” di Padova nel 2008, premiato da Mara Zampieri.

<strong style="border: 0px; margin: 0px; padding: 0px;">L’Orecchio di Giano 2020<br /></strong>#MitoStoria&SognoDiFarinelli.3<br /><br />INAUGURAZIONE