Ita / Eng

Musicaimmagine - Logo

Mito, Storia & Sogno di Farinelli
PISTOIA / ROMA / AMELIA / BOLOGNA / TRIESTE
febbraio - novembre 2019

Mito, Storia & Sogno di Farinelli       
2018 - 2019 - 2020

Musicaimmagine & Centro Studi Farinelli
in collaborazione con : 
Associazione Clavicembalistica Bolognese
Bimillenario di Germanico
Cappella Musicale di San Petronio 
Complesso monumentale di S. Maria della Vita
Festival Wunderkammer di Trieste
Fondazione Pistoiese ProMusica 
Institutum Romanum Finlandiae
La via dell’Anima / Chiesa e Pontificio Istituto di S.Maria dell’Anima
L’Orecchio di Giano: Dialoghi della Antica et Moderna Musica
Museo della Musica di Bologna
Museo di San Colombano, Bologna
Reale Collegio di Spagna
Villa-museo Molinari Pradelli


2019
.......................................................
sabato 23 febbraio, ore 18:30

PISTOIA, Fondazione ProMusica (Saloncino della musica di Palazzo de’ Rossi)

CONCERTO "La viola Scarlatta & altre storie d’amore"
Ensemble Seicentonovecento, dir. al cembalo Flavio Colusso
Maria Chiara Chizzoni, soprano | Valerio Losito, viola d’amore
musiche di: Giuseppe Aldrovandini, Carlo Broschi Farinelli, F. Colusso

.......................................................
venerdì 24 maggio 
ROMA, Villa Lante al Gianicolo (passeggiata del Gianicolo 10)

ore 17:00, TAVOLA ROTONDA 
con la partecipazione di : Patrick Barbier, Sandro Cappelletto, Aris Christofellis,
F. Colusso, Vincenzo Lucchese Salati, Giovanni Andrea Sechi, Luigi Verdi 

ore 20:00, CONCERTO "Mito, Storia & Sogno di Farinelli"
Ensemble Seicentonovecento, dir. Flavio Colusso
Raffaele Pe, controtenore
Valerio Losito, violino e viola d’amore | Matteo Scarpelli, violoncello

musiche di: Porpora, Carlo Broschi Farinelli, Herrando, D. Scarlatti

....................................................... 
domenica 26 maggio, ore 19:30
ROMA, S.Maria dell’Anima
Cappella Musicale di Santa Maria dell’Anima
Flavio Colusso, maestro di cappella

solisti
Maria Chiara Chizzoni, soprano | Margherita Chiminelli, soprano | 
Chiara Guglielmi, mezzosoprano | Antonello Dorigo, controtenore |
Luigi Petroni, tenore | Guglielmo Buonsanti, basso 

musiche di: Mozart "Missa K49", G.B. Costanzi “Panem coeli dedit eis”, 
Carlo Broschi Farinelli “Inter flores” 

.......................................................
giovedì 10 ottobre, ore 21:00
AMELIA, Teatro Sociale

CONCERTO "Germanico. A un passo dall’Impero"
Ensemble Seicentonovecento | dir. Flavio Colusso
Antonio Giovannini, contraltista
musiche di: Legrenzi, Telemann, Händel e le Arie per Farinelli dal “Germanico in Germania” di Nicola Antonio Porpora, e una novità di F.Colusso in prima assoluta

evento del Bimillenario di Germanico, in occasione dell’inaugurazione della mostra al Museo Civico di Amelia

.......................................................
ottobre (BOLOGNA, luogo e date da definire)
MASTERCLASS con Aris Christofellis e Flavio Colusso

Christofellis e Colusso, due specialisti della vocalità italiana tra Sei e Settecento, sono tra i primi ad aver affrontato, nella seconda metà degli anni ’80 del secolo scorso, il repertorio degli evirati cantori dando impulso al revival che si è sviluppato dagli anni ’90: i loro studi, concerti e CD per la EMI con l’Ensemble Seicentonovecento rappresentano un punto di riferimento nella riscoperta di questo repertorio.

Gli allievi meritevoli della Masterclass parteciperanno ad alcuni degli eventi in programma nel corso del triennio 2018 - 2020

.......................................................
sabato 16 novembre, ore 21:00
TRIESTE, Festival Wunderkammer

CONCERTO "La viola Scarlatta & altre storie d’amore"
Ensemble Seicentonovecento, dir. al cembalo Flavio Colusso
Maria Chiara Chizzoni, soprano | Valerio Losito, viola d’amore
musiche di: Giuseppe Aldrovandini, Carlo Broschi Farinelli, José Herrando, F. Colusso

.......................................................
È in corso di pubblicazione il volume degli Atti del Convegno di studi interdisciplinari (Bologna, 16 novembre 2018)
Scritti di : Juan José Gutiérrez Alonso, Sandro Cappelletto, Francesca Boris, Giovanna Degli Esposti, Luigi Verdi, Valentina Anzani, Patrick Barbier, Aris Christofellis, Flavio Colusso, Vincenzo De Gregorio, Maria Giovanna Belcastro, Patrizia Florio, Patrizia Radicchi, Piero Mioli, Gian Domenico Mazzocato.


PROGRAMMA Generale 2018 
Nel 2018 il Centro Studi Farinelli, istituzione bolognese intitolata al celebre cantante Carlo Broschi detto il Farinelli (Andria 1705-Bologna 1782), ha compiuto 20 anni
La collezione di quadri, i beni preziosi e lo straordinario archivio musicale raccolti dal Farinelli a Bologna andarono dispersi dopo la sua morte, mentre la sua magnifica villa, divenuta sede degli uffici di uno zuccherificio, fu abbattuta nel 1949, nonostante il parere contrario della Soprintendenza per i Monumenti dell’Emilia. 
Prima della demolizione della villa, la Società che gestiva lo zuccherificio si era impegnata “a provvedere nel miglior modo a ricordare agli studiosi sia il personaggio, sia l’edificio addivenendo, per esempio, alla pubblicazione di una monografia con riproduzioni fotografiche e cenni storici circa la villa e il cantante, come pure alla costruzione di un plastico da collocarsi in un Museo, e a quelle altre iniziative che fossero suggerite”: il Centro Studi Farinelli ha inteso dare un seguito a questo lodevole proposito promuovendo concerti, pubblicazioni, convegni, incontri di studio, seminari e mostre, nonché ricerche d’archivio che hanno aumentato la consapevolezza dell’importanza straordinaria di questo personaggio. 
Insieme a Musicaimmagine e all’Ensemble Seicentonovecento, che fin dalla metà degli anni ’80 hanno affrontato il repertorio degli evirati cantori con studi, concerti, pubblicazioni, tra i quali il ciclo di CD per la EMI Classics con Aris Christofellis, e in collaborazione con importanti partner, nel 2018 ha preso il via un nuovo progetto triennale in cui la figura del Farinelli, ancora oggi avvolta in un alone di mistero, si manifesterà in forme sempre nuove e sorprendenti, con inedite rivelazioni che forniranno elementi per ulteriori approfondimenti. 
In coincidenza con il progetto, sabato 17 novembre 2018 nelle sale del MAF - Museo Archeologico di Forlimpopoli “Tobia Aldini”, ha aperto al pubblico la mostra UniCIBO. Storia di cibo tra Paleolitico e Neolitico con singolari e inaspettate testimonianze farinelliane extra musicali.